Collaborazioni

Moni Ovadia

GOLEM

Nel 1991 il CRT Artificio produce lo spettacolo di Moni Ovadia Golem, che viene rappresentato a Milano al Teatro Filodrammatici con musiche yiddish suonate dalla Klezmer Orchestra di Oylem Golem, e con tre lieder in stile post-mahleriano di Alessandro Nidi, che in queste prime rappresentazioni è anche esecutore al pianoforte.

Lo spettacolo in seguito viene rappresentato nel 1992 a Roma al Teatro Vascello (28/1-9/2) a Genova 21-23/2, e a New York al famoso Teatro La Mama (14-22 marzo) e a Cracovia allo Stary Teatr. Viene poi ripreso l'anno successivo a Palermo al teatro Metropolitan (26 e 27/1), a Parigi al Théatre Le rond point (2-7/2). Per queste repliche è coinvolto al pianoforte Michele Fedrigotti.

 

 

7 VELI INTORNO AL RE

Nel 2004 poi, Moni Ovadia partecipa al Cd per bambini 7 veli intorno al re, cantando una ninna nanna ebraica, Shlof' mayn kind.


SHLOF' MEYN KIND ascolto

 

ODESSA SUITE

25 gennaio 2015

Milano Classica Palazzina Liberty

 

Nel 2015 Milano Classica ospita in Stagione Moni Ovadia e Pavel Vernikov con la moglie Svetlana Makarova con un repertorio scelto in gran parte dallo spettacolo AdessO OdessA e riorchestrato per l'occasione. M. Fedrigotti è pianista e direttore, ed orchestratore delle canzoni in programma.

Il concerto prevede anche un'attenzione speciale ai giovani ed all'infanzia, con l'accoglienza in alcuni brani di ragazzi della Smim Carlo Porta di Milano preparati da Michelangelo Cagnetta, ed è dedicato per questo a Music against child labour.

Photogallery prove e concerto

 

CONCERTO PER LA SIRIA

14 maggio 2016 Cremona Palazzo Cittanova

In un concerto organizzato dall'ONG Onlus Vento di terra, dedicato alla Siria e in gemellaggio con Damasco, con la partecipazione in apertura anche del violinista siriano profugo Alaa Arshid e del M° Alberto Serrapiglio, M.F accompagna al pianoforte Moni Ovadia, in tre canzoni dedicate all'infanzia, di cui ha curato l'arrangiamento pianistico e orchestrale. L'orchestra coinvolta, protagonista giovanile della serata, è la Milano Strings Academy, preparata da Michelangelo Cagnetta e da lui diretta nel repertorio classico e da film che completa la serata.

I brani: Shlof' mayn Kind, Dona Dona (già presenti nel concerto della stagione di Milano Classica del 25 gennaio 2015, con la collaborazione della stessa Milano Strings Academy) e Papirossen.

Filtro titolo     Mostra # 
# Titolo articolo