2015

2015

Nel 2015 l'attività professionale di M. Fedrigotti è molto concentrata sulla Direzione artistica di Milano Classica, pur continuando l'impegno di docente presso il Conervatorio G. Cantelli di Novara.

Per l'orchestra organizza la stagione  (25 concerti più 11 mattine di spettacoli per le scuole) ed aggiunge, in accoglimento della richiesta del Comune di Milano, in collaborazione con numerose realtà milanesi, un considerevole numero di appuntamenti (59) nel progetto Palazzina Liberty in Musica, all'interno del quale è inserita anche la prima edizione del Festival Meetings, di orchestre e cori giovanili, dedicata a Music Against Child Labour Initiative dell'ILO (International Labour Organization, ONU).

Continua a scrivere numerose orchestrazioni, per il concerto "Adesso Odessa" con Moni Ovadia e Pavel Vernikov, per lo spettacolo "I musicanti di Brema", che vede una nuova versione con l'aggiunta degli archi, perun brano di Issei Watanabe, Tango partite per violoncello e archi appunto, per il concerto del 6 dicembre, e per il concerto commissionato a Milano Classica da MiTo settembre musica per l'8 settembre con 4 rappers: Clementino  Coez, Ensi e Ghemon, che dirige all'Estathé Market Sound.

Suona spesso in orchestra, anche per il basso continuo, e scrive quasi sempre le note di sala dei programmi dei concerti.

Come pianista e direttore, al Festival Paesaggi Musicali Toscani di San Quirico, in agosto, tiene un récital chopiniano e dirige un' agile Serva Padrona con Milano Classica; partecipa anche alla giornata del 23 maggio in Pianocity prima come direttore di un'orchestra di ragazzi che riunisce vari gruppi, essenzialmente i Milano Strings Academy, poi è uno dei pianisti in "Héxpameron", dedicato all'attuale mecenate della musica e della cultura a Milano M. C. Morosini.

Partecipa al ricordo organizzato dal Museo del Novecento e Maddalena Novati dello zio compositore Luciano Chailly, con l'esecuzione di alcuni suoi brani pianistici.

Cerca comunque di ritagliarsi spazi più personali, e definisce ed orchestra il suo brano "Back in Itaca - Awakened Princess", parte del progetto "Around the lake of the Shining Princess".

Con l'Associazione Kairòs e Lello Narcisi lancia una proposta di concerti nel Comune di Malnate.

 

Domenica 22 novembre Domenica 13 dicembre

Malnate

Bach to the future!

Inizia una serie di concerti, organizzati a Malnate nella sala consiliare del Comune dall'Associazione Kairòs e da La nota chiave, dedicati a Bach ed alla sua influenza nella cultura musicale europea, a lancio di una nuova presenza musicale per i giovani e gli appassionati.

Nel primo concerto, Lello Narcisi al flauto e Michele Fedrigotti al clavicembalo eseguono musiche di J.S Bach, G. P. Telemann e G. F. Haendel

Nel secondo concerto, sempre Narcisi e Fedrigotti, insieme con il fagottista Giacomo Cella, suonano brani di Johann Sebastian, Johann Christian, Wilhelm Friedemann e Carl Philipp Emanuel Bach.

Sabato 7 novembre ore 21

Palazzina Liberty Milano

Omaggio a Piazzolla

Hora y siempre... Tango!!!

Il secondo concerto della XXIV stagione orchestrale di Milano Classica, in sostituzione del concerto previsto con Rossella Spinosa e Luis Bacalov, impossibilitato a partecipare da clausole contrattuali con l'Orchestra Verdi, è un Omaggio a Piazzolla con la presenza del fisarmonicista Ivano Battiston e, per la concertazione, del violino di spalla Gabriele Bellu. M. Fedrigotti è al pianoforte in orchestra, ritrovando il repertorio di Piazzolla così spesso suonato in passato con Anahi Carfi ed Eugenia Marini.

 

Data da destinarsi novembre

Milano Palazzo Marino

Conferenza stampa Palazzina Liberty in Musica

inizialmente prevista alle ore 12.00 di martedì 3 novembre, è rimandata a data da destinarsi, a Palazzo Marino, in piazza Scala, 2, a Milano, la conferenza stampa dedicata al progetto Palazzina Liberty in Musica, con la presenza dell'Assessore alla cultura Filippo Del Corno e dei vari rappresentanti delle realtà che partecipano al progetto, molte delle quali legate a Milano Classica nella sua stagione allargata.

31 ottobre Milano presso Furcht Kawai

Concerto di presentazione della XXIVa stagione di Milano Classica

M. Fedrigotti, come direttore artistico, è gentilmente ospitato presso il negozio milanese di Furcht per una presentazione della nuova stagione di Milano Classica, arricchita da un breve concerto chopiniano, occasione di ascolto, dedicato ai notturni op. 27 e ad uno dei brani in cui l'attenzione di Chopin al presente nell'improvvisazione è più evidente: la Polonaise fantaisie op. 61.

24 ottobre Palazzina Liberty Milano

Focus sulla musica nelle scuole

Per una coincidenza nel 70° anniversario della fondazione delle Nazioni Unite, il 24 ottobre 2015 si tiene in Palazzina Liberty a Milano, organizzato insieme da Fedrigotti e Gigliola Onorato, referente della rete delle SMIM lombarde, un incontro a presentazione degli atti del convegno realizzato in maggio 2015 presso l'Università Cattolica di Milano, "Focus sulla musica nelle scuole". L'incontro è occasione di scambio e colloquio con la presenza di vari relatori, tra cui l'on. senatrice Elena Ferrara e, non previsto in scaletta, il responsabile artistico del Sistema delle orchestre e cori giovanili in Lombardia M° E. Borri.

Il tema fondamentale della giornata risulta essere una riflessione sulle migliori strategie e tattiche di intervento nella didattica della musica nelle scuole. Fedrigotti espone la posizione di Milano Classica, con le attività realizzate, specialmente il Festival Meetings 2015, e la progettualità, per la quale individua nella proposta di relazione con la metodologia didattica SCREAM dell'ONU, nella relazione con l'iniziativa dell'ILO Music against child labour, un elemento importante per procedere creativamente, in un vivo equilibrio tra strutture e loro funzionamento e creatività di progetti di sperimentazione.

11 ottobre Milano Classica

Concerto inaugurale in Palazzina Liberty

Il concerto inaugurale della XXIVa Stagione di Milano Classica è dedicato a Milano, nell'ultimo mese di EXPO, con un repertorio frutto dela ricerca musicologica di Vanni Moretto sulle sinfonie milanesi del '700 ed '800, arricchito da una sua suite su canti popolari milanesi. M. Fedrigotti suona la parte di basso continuo al clavicembalo.

 

8 ottobre Milano Palazzo Marino

Conferenza stampa Milano Classica

XXIVa stagione concertistica

Viene presentata a Palazzo Marino a Milano la XXIVa stagione di Milano Classica, dalla dott.ssa Marina Messina Direttore del Settore Spettacolo del Comune di Milano, Roberto Turriani e Michele Fedrigotti, presidente e direttore artistico di Milano Classica, Claudia Brancaccio, direttore artistico de Le Cameriste ambrosiane.

 

4 ottobre Malnate

1a Giornata nazionale del dono

L'Associazione musicale Kairòs, in collaborazione con La nota chiave, work in progress flautistico a cura di Lello Narcisi, realizza a Malnate, all'interno e a conclusione della prima edizione della Giornata nazionale del dono, iniziativa del Comune, un concerto dedicato a repertorio della Venezia del '700. Lello Narcisi, flauto, Michele Fedrigotti, clavicembalo.

Settembre 2015

XXIVa Stagione Milano Classica

e

Palazzina Liberty in Musica

Viene comunicata la nuova stagione di Milano Classica, contestualmente al palinsesto del progetto Palazzina Liberty in Musica, per quel che è già definito; altri eventi inseriti in programmazione in futuro verranno comunicati in manifesti bimensili. Il progetto del Comune di Milano di fare della Palazzina Liberty un "hub" della musica coinvolge Milano Classica, e M. Fedrigotti come direttore artistico, in un lavoro di coordinamento di una serie di collaborazioni con altre istituzioni milanesi, in una programmazione ricca di eventi e varietà di proposte.

 

15 settembre Milano Museo del '900

Omaggio a Luciano Chailly "Il tritematico"

All'interno dell'iniziativa del Museo del '900 "Omaggio a Luciano Chailly, il Tritematico", M. Fedrigotti partecipa ad una serata con il chitarrista Eugenio Della Chiara, eseguendo, dal repertorio per pianoforte solo, Istantanee di anna Maria, Sonata tritematica n°1, Due istantanee, Variazioni nel sogno, Filigrana.

8 settembre Milano

Festival MiTo Settembre Musica

RAP Urban Orchestra

Articolo Corriere della sera 30 agosto 2015

PHOTOGALLERY

Video del bis finale insieme

25 agosto San Quirico d'Orcia

Festival Paesaggi musicali toscani

Chopin récital

Dopo Serva Padrona, Fedrigotti suona Chopin all'interno del Festival toscano, riproponendo il repertorio di Chopin ultramondano

19 agosto San Quirico d'Orcia

Festival paesaggi musicali toscani

Pergolesi Serva padrona

Con l'orchestra Milano Classica si apre il Festival Paesaggi Musicali Toscani a San Quirico d'Orcia 2015; un Festival davvero speciale per costanti presenza di grande qualità. Serva Padrona, sulla piazza adiacente Palazzo Chigi, inizia festosamente e con grande gradimento di pubblico. M. Fedrigotti è direttore al clavicembalo; Dorela Cela, soprano (Serpina); Giorgio Valerio, basso buffo (Uberto); Claudio Gay, servo muto (Vespone); regia di Luisa Gay.

 

La sera è grata, estate è ormai inoltrata,
ritornano I “Paesaggi” e il loro incanto
ritorna Musica, sì ricercata

da quei che ama il suono e il puro canto,
da chi si nutre di quelle impressioni
ch'elevano il pensiero! E' un esperanto

di comunicazioni ed emozioni
che unisce i popoli e li affratella
creando d'un buon viver condizioni!

E questa sera è in scena... la Favella,
è Voce che ci affascina e conduce
in quella storia semplice, sì bella

che Pergolesi, con gentile luce
ci porge, con sua splendida magia..
E se del capitan Tempesta, truce

ci mostra il volto oscuro, lieto sia
il gioco e il furbo intreccio, chè Serpina
è dolce, forte, ed apre buona via

ad un amor, per cui l'uom s'incammina
e dignità di donna accoglie ed ama
nel profondo del cuor... non poverina

è solo perchè serva, e vita grama
sembra il destin riservi, ch'ella è “bella,
graziosa, spiritosa”, e tesse trama

insiem d'amor e libertà.. è ella
regina sì affettuosa, che padrona
risplende alfin, come una viva stella!
MdC

 

12 giugno Milano Castello sforzesco

Giornata mondiale contro lo sfruttamento del lavoro minorile

Milano Classica, e per lei M.F., si fa promotrice e coordinatrice a Milano dell'organizzazione di una giornata dedicata all'iniziativa dell'ILO Music against child labour, un evento che vede il coinvolgimento di numerose Istituzioni e personalità legate al mondo dell'educazione e della Scuola, e numerose realtà musicali unite in un concerto/evento di particolare importanza.

Per maggiori informazioni

Link ILO evento

 

 

7 giugno Almussafes

Recital Chopin ultramondano

Prosegue il progetto Chopin ultramondano con un recital ad Almussafes (Valencia)

30 maggio Chopin viaggio ultramondano

Milano palazzina Liberty

Il progetto Chopin ultramondano prosegue inserito nella settimana di cultura polacca a Milano in Palazzina Liberty!

23 maggio Héxpameron!!!

Milano Palazzina Liberty

Pianocity

La sera del 23 maggio, in occasione di Pianocity, in Palazzina Liberty sei pianisti suonano ed improvvisano su temi dei beatles, specialmente Let it be, Imagine e We can work it out, ricordando i sei pianisti di Héxameron nel salotto parigino della principessa Cristina Tirulzio di Belgiojoso nel 1837... serata dedicata all'odierna mecenate ed organizzatrice dott.ssa maria Candida Morosini!

23 maggio Festival Meetings

Milano Palazzina Liberty

Pianocity

 

Nel pomeriggio del 23 maggio, nel 6° concerto del Festival Meetings che Milano Classica organizza e dedica a Music against child labour, Fedrigotti dirige un'orchestra formata da elementi della Milano Strings Academy e di SMIM milanesi e lombarde, eseguendo anche elaborazioni sue e di Francesca Rivabene per orchestra di ragazzi.

 

28 aprile ponderosa Music and Art

Einaudi Taranta Project

Viene pubblicato l'album TARANTA PROJECT di Ludovico Einaudi da Ponderosa Music and Art.

Nel primo brano, , Introduction ad regnum Tarantulae, come drettore dell'orchestra, è coinvolto M. Fedrigotti.

 

22 Febbraio Milano Classica

Il grande estro del barocco italiano

Nel programma nella stagione dell'orchestra di Milano Classica, dedicato a Brescianello, Chelleri, Gallo e Vivaldi, con Enrico Casazza violino solista e direttore, M. Fedrigotti suona il clavicembalo come continuista.

 

Febbraio-aprile Palazzina Liberty

Milano Classica Favorire l'ascolto

I Musicanti di Brema

 

Tra le attività di Milano Classica per le scuole 2014/15 viene proposta una nuova versione de I Musicanti di Brema, con l'aggiunta di un quintetto d'archi e le voci recitanti di Roberto Recchia e Silvia Sartorio. Flauto (il gallo) Sabrina Allera, clarinetto (il gatto) Cristina Romanò, fagotto (L'asino) Anna Maria Barbaglia, corno (il cane) Edoardo Bellini.

Nella replica del 23 marzo il cane (corno) è Brunello Gorla

25 gennaio Milano Classica Palazzina Liberty

Odessa Suite

 

Milano Classica ospita in Stagione Moni Ovadia e Pavel Vernikov con la moglie Svetlana Makarova con un repertorio scelto in gran parte dallo spettacolo AdessO OdessA e riorchestrato per l'occasione. M. Fedrigotti è pianista e direttore, ed orchestratore delle canzoni in programma.

Il concerto prevede anche un'attenzione speciale ai giovani ed all'infanzia, con l'accoglienza in alcuni brani di ragazzi della Smim Carlo Porta di Milano preparati da Michelangelo Cagnetta, ed è dedicato per questo a Music against child labour.

Photogallery prove e concerto

2015