News

13 giugno Varese Liceo musicale Malipiero

Si tiene alle ore 17 nell'auditorium Conti di via Garibaldi, 4, Varese, a conclusione del primo anno di collaborazione come docente nel Civico Liceo musicale di Varese, un incontro saggio finale della classe di Fedrigotti; Mancano alcuni studenti anche talentati, come Alberto Maida e Matilde Rapa, ma l'incontro è piacevole e positivo, buona occasione di esercitazione. Da sinistra a destra:

Laura Siluri, Nives Siluri, M.F., Caterina Calabrò, Giulia Morandi, Nikolaj Intrieri, Edoardo Messeri, Edoardo Mauceri, Anastasja Cuscito

12 giugno Milano Villa Scheibler

Music for Rights, Peace and Education

Come ogni anno, si tiene una manifestazione, in Music against child labour,  in occasione della Giornata mondiale contro lo sfruttamento del lavoro minorile. Fedrigotti, a seguito dell'invito del preside Morini, presidente della rete delle SMIM a collaborare con CrescendOrchestra, coordina l'organizzazione e la realizzazione dell'evento, che coinvolge numerose realtà della didattica della musica a Milano e provincia..

 

La comunicazione:

12 giugno 2022

Giornata mondiale contro lo sfruttamento del lavoro minorile

MUSIC FOR RIGHTS, PEACE AND EDUCATION

Ogni anno il 12 giugno l’ILO (international Labour Organization, ONU) celebra la Giornata mondiale contro lo sfruttamento del lavoro minorile affidando alla musica e alla sua forza comunicativa, nell’iniziativa Music against child labour, un ruolo fondamentale nel diffondere e promuovere il valore del rispetto dei diritti di milioni e milioni di minori sfruttati nel mondo.

https://www.ilo.org/ipec/Campaignandadvocacy/MusicInitiative/lang--en/index.htm

https://www.ilo.org/rome/approfondimenti/WCMS_215952/lang--en/index.htm

A Milano, in continuità con quanto già successo nell’ultimo decennio e con l’iniziativa dello scorso 2021, la Rete delle SMIM, Scuole medie ad indirizzo musicale, in collaborazione con SONG, il Sistema delle Orchestre e cori giovanili in Lombardia, CrescendOrchestra, e con oggi l’aggiunta del Maffeis Lab, dell’Orchestra 8 note e dell’I.C. Paolo e Larissa Pini, organizzano ed animano a Villa Scheibler, con il patrocinio del Comune di Milano e del suo Municipio 8, un evento, Music for Rights, Peace and Education, dedicato ai giovani e alla didattica della loro formazione musicale unita allo sviluppo della loro consapevolezza etica personale e sociale e alla sensibilizzazione e testimonianza contro lo sfruttamento del lavoro minorile e per la promozione di un’educazione di qualità.

Una speciale attenzione viene quest’anno riservata alla promozione della pace e di corretti funzionamenti delle dinamiche del mondo del lavoro dopo la pandemia, in relazione con il tema scelto dall’ILO per il 2022 Universal Social Protection to End Child Labour.

La manifestazione, a ingresso libero, si terrà nel pomeriggio di domenica 12 giugno dalle ore 15.30 alle 19.30 a Milano a Villa Scheibler (o in caso di maltempo nel vicino Auditorium Enzo Baldoni di via Quarenghi 23), e accoglierà, intorno alla

  • premiazione della seconda edizione del Concorso di esecuzione musicale interno alla Rete SMIM Musica per la rete,

le esecuzioni di alcuni complessi orchestrali e corali giovanili:

  • la PYO - Pasquinelli Young Orchestra, e I Piccoli Musici Estensi, diretti da Carlo Taffuri;
  • il neonato Coro SONG dell’I.C. Paolo e Larissa Pini, diretto da Sonia Spirito;
  • CrescendOrchestra, diretta da Paolo Botti, Michele Fedrigotti e Stefano Montaldo;
  • Maffeis Lab, diretta da Michele Fagnani;
  • l’Orchestra 8 note, diretta da Benedetto Bossi e Stefano Briani.

Pensiamo che l’importanza dei valori espressi nella giornata, in se stessi ed in relazione con gli obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 a cui si collegano strettamente (obiettivi 4 e 8 ed Alleanza 8.7), e l’occasione di festa ed incontro in musica per tanti ragazzi e famiglie, a testimoniare il desiderio e l’impegno per una socialità pacifica e creativa oggi, rendano questo evento particolarmente significativo e grato a tutti coloro che cercano, ognuno nel proprio ambito, di contribuire ad una qualità di vita di un buon livello di civiltà.

PHOTOGALLERY

 

27 maggio Magadino

Chopin Concerto in FA

con

Orchestra da camera di Lugano

Domenica pomeriggio 29 maggio nella chiesa di Magadino (Ticino, CH) Michele Fedrigotti interpreta come pianista il Concerto in Fa di Chopin, con l'orchestra da camera di Lugano, diretta da Stefano Bazzi.

L'atmosfera in orchestra è amicale, il direttore solidale e attento come sempre, l'acustica generosa, il pubblico caloroso.

 

21 maggio Pianocity Milano

I.C. G. Rodari di Baranzate

 

 

PIANOCITY MILANO 2022
Fryderyk Chopin e improvvisazione
Presso la Scuola Secondaria G. Galilei di Baranzate, via Aquileia 1, il 21 maggio alle ore 17, Fedrigotti tiene un incontro dedicato a Chopin, con un ascolto analitico guidato della sua drammaturgia e della sua attitudine improvvisativa in relazione all'attività compositiva.
Improvvisazione e scrittura, due realtà in relazione presenti nella tradizione pianistica romantica come nella attuale attività performativa.
Dedicato ai ragazzi della scuola di Baranzate e della Rete delle SMIM., ringraziando dell'accoglienza il preside Morini.

21 maggio Torino Salone del libro

Presentazione L'alba dentro l'imbrunire

 

Rizzoli organizza una presentazione del libro curato da Francesco Messina e Stefano Senardi su Franco Battiato L'alba dentro l'imbrunire.

Francesco Messina è purtroppo impossibilitato ad essere presente per il COVID, Fedrigotti partecipa all'incontro anche accompagnando Juri Camisasca nell'esecuzione di 4 pezzi di Battiato:

Le sacre sinfonie del tempo, La stagione dell'amore, L'animale e Prospettiva Newsky


18 maggio RAI 3 Buongiorno regione

Ricordo Franco Battiato

Nel primo anniversario della morte di Franco Battiato Fedrigotti partecipa ad una breve intervista al mattino a RAI 3 per Buongiorno regione ad annuncio di una giornata di ricordo.

Visibile dal minuto 11

7 maggio Civil week Milano

CrescendOrchestra in concerto

CrescendOrchestra conclude il suo lavoro dei primi mesi dell'anno con un incontro in concerto all'interno di Civil week a Milano che coinvolge una cinquantina di ragazzi e tutti i suoi docenti. È un'occasione di festa in musica !

2022

5 dicembre Lucca

Audio ascoltabile sul sito WP

4 dicembre Camerino

Continuano i concerti a cura della SIMC in cui ancora viene eseguito  Poi che 'l sol li 'mbianca, sui versi di Dante, Inferno, II canto, che colgono il momento in cui il poeta accoglie la chiamata della Luce e inizia il cammino della commedia. Gli esecutori, del gruppo Musica del presente, ne sono il soprano Maria Bruno, il violoncellista Roberto Presepi ed il pianista Stefano Teani.

Dante e la musica del presente

18 19 novembre Milano

Bookcity

Conservatorio G. Verdi

Ogn'uomo senta

in collaborazione con

SIMC Armonie della natura

Al conservatorio Verdi si tiene una tre giorni di Bookcity, realizzata in collaborazione con la SIMC Società italiana di musica contemporanea e il suo Festival dantesco Armonie della natura, dedicata al rapporto tra Dante e la musica.

Esecuzioni musicali, interventi vari, lectio magistralis, si alternano in un continuum ricco e articolato.

Qui di seguito i links dello streaming del Conservatorio:

19 pomeriggio (qui all'inizio c'è lo spazio dedicato a ILO, Cittadellarte e ASviS) https://www.facebook.com/ConservatorioMI/videos/1035948426977355

 

Fedrigotti è coinvolto come compositore, con l'esecuzione di Poi che 'l sol li 'mbianca, e come referente del Conservatorio G, Cantelli di Novara e relatore sui rapporti del Festival SIMC con ILO, Cittadellarte e ASviS.

11 novembre Milano Santeria

L'alba dentro l'imbrunire

Viene presentato il libro su Franco Battiato a cura di Francesco Messina e Stefano Senardi L'alba dentro l imbrunire, che contiene, tra gli altri, un articolo di M. Fedrigotti, Universi comunicanti

26 ottobre Milano

Museo del '900 Sala Fontana

 

 

Musica del presente

Si replica a Milano con piccole varianti il concerto della SIMC di Ravenna del 7 settembre, all'interno di una serie di conscerti del Festival Armonie della natura realizzati al Museo del '900. Fedrigotti è presente con il brano Poi che 'l sol li 'mbianca.


 

7 settembre Ravenna Festival Dante 2021

Significar per verba

Chiostri francescani

Concerto SIMC Festival Armonie della natura

 

Nei chiostri francescani adiacenti alla tomba di Dante si tiene un concerto, "prologo" del Festival dantesco della SIMC, con prime esecuzioni di brani di compositori soci e/o del Consiglio direttivo della SIMC, e l'attribuzione della presidenza onoraria ad Azio Corghi.

 

In programma anche un brano di Fedrigotti, "Poi che 'l sol li 'mbianca".

Il video del concerto

 

5 settembre Gland (Losanna) Tempio

Orgue en jeux

Divertissement à la hongroise

Concerto a 4 mani M.Fedrigotti - F. Rivabene

Per un pubblico attento e appassionato, il concerto propone un'attenzione particolare alla presenza della musica popolare nei lavori di Schubert, Brahms, Tansman:

F. Schubert Divertissement à la hongroise

J. Brahms  6 Danze ungheresi

A. Tansman En tournant la T.S.F.

Dalle note di sala:

Il fascino del repertorio popolare attraversa come un’inesauribile fonte di ispirazione tutta la storia musicale; nel concerto di questa sera il pianoforte a 4 mani, da sempre occasione di condivisione “familiare” del far musica, ci propone all’ascolto le evocazioni delle identità culturali di varie aree geografiche, con uno sguardo particolare all’800 mitteleuropeo di Schubert e Brahms e alle ispirate sintesi minimali di A. Tansman.

La forza comunicativa di intrecci di canti e ritmi di un mondo danzante e appassionato rivive nella profondità del pensiero e del sentimento dei grandi autori, nell’intenzione di permetterci un viaggio nella memoria, oggi a volte dimenticata, delle nostre radici.

1-5 settembre Milano SMIM Larissa Pini CrescendOrchestra

Seminario orchestrale "We can work it out!"

 

CrescendOrchestra riprende le attività dopo l'estate, ospite della SMIM Larissa Pini, con l'ormai tradizionale Seminario orchestrale di settembre, We can work it out!.

Partecipano ragazzi e 12 docenti, e i lavori prevedono anche già una collaborazione, in un'attività corale, con i bambini della scuola.

Il programma dell'incontro finale, nel parco di Villa Finzi, è vario e piacevole, e di notevole interesse didattico,

 

 

12 giugno Milano Teatro del PIME

Giornata mondiale contro lo sfruttamento del lavoro minorile

Si realizza presso il teatro del PIME, già nel 2019 e 2020 sede dei concerti dei Festival Meetings, un concerto organizzato da SONG e il Sistema delle orchestre giovanili in Lombardia in collaborazione con la Rete delle SMIM in occasione della Giornata mondiale contro lo sfruttamento del lavoro minorile indetta tradizionalmente dall'ILO il 12 giugno.

L'evento è l'occasione della premiazione dei vincitori del Concorso indetto dalle SMIM tra gli studenti Musica nella rete, e prevede la presenza, per il sistema, dell'orchestra giovanile PYO con suo repertorio, e della cantante Maria Olivero con l'esecuzione della canzone Today (Today say no to child labour)

CrescendOrchestra partecipa con l'esecuzione di tre brani:

Alan Silvestri (orch. Fedrigotti) Tema da Forrest Gump

Joe Hisaishi  (orch Montaldo) Howl's moving Castle

Leonard Bernstein (orch Fedrigotti) Somewhere

 

26 28 30 maggio Novara

Conservatorio Cantelli e Teatro Coccia

Il teatro di Luciano Chailly

Il Conservatorio Cantelli continua le sue attività tra il centenario della nascita (2020) e il ventennale della scomparsa (2022) di Luciano Chailly con un trittico di eventi a lui dedicati, anche in collaborazione con il Teatro Coccia. Fedrigotti, promotore inizialmente di queste manifestazioni, è coinvolto a vario titolo. Il tema è Chailly uomo di teatro, sia in relazione alla sua attività di compositore, sia in relazione alla natura fondamentalmente drammaturgica e vocale del suo pensiero musicale, sia come organizzatore e direttore artistico.

Luciano Chailly uomo di teatro

Il primo appuntamento è un incontro/convegno, "Chailly uomo di teatro", con ospiti in accoglienza la direttrice del Teatro Coccia Corinne Baroni e il direttore del conservatorio Cantelli Roberto Politi, e come relatori Giovanni Botta, Alfonso Cipolla, responsabili dei dipartimenti di canto e di teatro del Conservatorio, e il regista Filippo Crivelli, il musicologo Vincenzo De Vivo, lo storico Angelo Foletto e lo stesso Fedrigotti.

IL VIDEO

 

Una domanda di matrimonio

 

Il secondo evento, presso l'Arengo del Broletto, organizzato dal Teatro Coccia, in presenza per un pubblico di 50 persone e diffuso dal Conservatorio in diretta streaming, è la messa in scena di Una domanda di matrimonio, opera buffa del 1957, nella versione dell'autore (precedente a quella con orchestra) con la parte orchestrale affidata a 2 pianoforti e percussioni, probabilmente in prima esecuzione assoluta.

Lo spettacolo ha comportato una preparazione lunga a cura del Conservatorio, con anche alcune vicissitudini (sostituzioni in corso d'opera a causa di positività al Covid), ma risulta un evento molto gradito per tutti i partecipanti. Fedrigotti è coinvolto come direttore e responsabile musicale.

IL VIDEO

Incontro con la musica da camera di Luciano Chailly

 

 

Il terzo elemento del trittico è un incontro/concerto sulla musica da camera di Chailly, che prende spunto dal riconoscimento del valore anche didattico della pratica del repertorio da camera di Chailly per gli studenti, e vede coinvolte varie classi del Conservatorio Cantelli, da camera e di strumento, in un programma vario e articolato.

IL VIDEO

Servizio Tg3 Piemonte

Articolo Novara today

8 maggio Abbiategrasso

Chiostro dell'Annunciata

CrescendOrchestra

Incontro... in presenza!

Finalmente, dopo mesi di lavori online in due precorsi (settembre dicembre 2020 e gennaio maggio 2021 del progetto There's a place for us, con lezioni di strumento su brani d'orchestra, incontri in laboratori di improvvisazione ed approfondimento, con anche qualche incontro di Metodo Feldenkrais, CrescendOrchestra può ritrovarsi in presenza per una prova/festa nel chiostro del convento dell'Annunciata di Abbiategrasso.

 

Marzo Impronta sonora

Concorso pianistico internazionale online

Città di Arona

L'associazione Impronta sonora organizza un Concorso di esecuzione pianistica internazionale, pensato inizialmente in presenza e divenuto in seguito online a causa dell'emergenza sanitaria per il COVID 19, che rappresenta in questo momento un evento importante e una speciale occasione di incontro in musica per molti giovani delle più diverse parti del mondo. Anche la sezione per amatori rappresenta un momento di incontro particolare. m Fedrigotti è coinvolto nella giuria.